Idee moderne per arredare l'ingresso di casa - Santalucia

Idee per arredare l’ingresso di casa: soluzioni moderne e pratiche

2 Febbraio 2024
Share:

L’ingresso è il primo spazio che si incontra entrando in casa e che dà il benvenuto agli ospiti: questo varco tra il mondo esterno e il nostro non solo funge da biglietto da visita per gli altri, ma rappresenta per noi stessi il passaggio dalla vita pubblica a quella privata. È qui che le prime impressioni prendono forma, dove chi entra viene accolto con calore e dove, allo stesso tempo, la nostra routine quotidiana inizia e finisce.

mobile per ingresso moderno con appendiabiti

Dal punto di vista estetico, l’ingresso svolge un ruolo fondamentale nel definire l’atmosfera generale della casa. È per gli altri una dichiarazione di stile e personalità, che anticipa ciò che si trova oltre le pareti. L’uso di materiali, colori, illuminazione e arredi contribuisce a creare un’atmosfera accogliente e invitante che trasmette un senso di benvenuto e comfort.

Dal punto di vista funzionale, è qui che appoggiamo le chiavi, appendiamo i cappotti e le giacche, togliamo le scarpe dopo una lunga giornata. L’ingresso è il nostro primo rifugio quando torniamo a casa e il luogo in cui troviamo tutto ciò di cui abbiamo bisogno prima di uscire. Pertanto, è essenziale che questo spazio sia organizzato in modo efficiente e che offra soluzioni intelligenti per mantenere l’ordine e la pulizia.

In questo articolo, esploreremo approfonditamente l’importanza dell’arredamento dell’ingresso moderno, sia dal punto di vista estetico che funzionale: analizzeremo come trasformare questo spazio in un ambiente che accoglie gli ospiti con stile e soddisfa le esigenze pratiche della vita quotidiana.

L’evoluzione dell’ingresso nella case

Come tutti gli altri ambienti, anche l’ingresso di casa si è evoluto nel corso dei secoli, riflettendo le trasformazioni sociali, culturali e architettoniche delle varie epoche.

Nelle antiche civiltà, come quella greca e romana, l’ingresso è spesso modesto e funzionale, serve principalmente come punto di accesso alla dimora. Tuttavia, si possono già trovare elementi che indicano lo status sociale del proprietario, come porte scolpite o ingressi decorati con colonne e archi.

Con l’evoluzione dell’architettura, l’ingresso assume un ruolo sempre più importante nell’estetica complessiva della casa. Durante il Medioevo europeo, ad esempio, gli ingressi nobiliari sono spesso imponenti e decorati con dettagli architettonici elaborati, simboli di potere e prestigio.

Nel Rinascimento, con il crescente interesse per l’arte e la cultura, gli ingressi diventano vere e proprie opere d’arte architettoniche, grazie a porte di legno scolpite e facciate decorate con affreschi o bassorilievi. L’ingresso non è concepito solo come un punto di accesso, ma è anche una dimostrazione di ricchezza, gusto e cultura delle famiglie aristocratiche.

Nel corso dei secoli successivi, con l’avvento della borghesia e la democratizzazione del design, l’approccio all’arredamento dell’ingresso subisce ulteriori cambiamenti. Gli ingressi delle case borghesi del XIX secolo sono caratterizzati da arredi eleganti e specchi ornamentali, che riflettono il desiderio di impressionare gli ospiti e creare un’atmosfera accogliente e raffinata.

Nel XX secolo, con l’urbanizzazione e l’evoluzione dello stile di vita, l’ingresso diventa sempre più funzionale e versatile: gli architetti e i designer iniziano a considerarlo come uno spazio di transizione tra l’esterno e l’interno della casa. Per questo vengono introdotti elementi come armadietti per riporre abiti e accessori o panche per sedersi e togliersi le scarpe.

Oggi, nel design d’interni l’ingresso è considerato uno spazio che deve combinare funzionalità, stile e personalità. Gli ingressi moderni possono essere minimalisti e puliti, oppure elaborati e decorati: indipendentemente dall’approccio adottato, l’ingresso deve accogliere gli ospiti e riflettere l’identità di chi vi abita.

Stili e tendenze moderne

Ogni ingresso ha un suo stile che solitamente rappresenta il nostro gusto personale e, più generale, quello complessivo dell’arredamento della casa. Un ingresso classico ha mobili “tradizionali”, mentre un ingresso moderno gioca con soluzioni innovative e colori accattivanti.

Un ingresso classico

La scelta di arredare un ingresso con uno stile classico spesso porta alla selezione di arredi che evocano eleganza e raffinatezza. La consolle rappresenta un’opzione intramontabile, con la sua silhouette slanciata e la profondità ridotta è perfetta per gli ambienti più raccolti. Nella foto, la consolle si distingue per la sua semplicità e il suo rigore formale: caratterizzata da vani aperti e colorati, in armonia con la parete di sfondo, e da un vano chiuso che offre spazio per riporre oggetti di vario genere.

Tuttavia, l’importanza di questo elemento non risiede solo nella sua funzionalità, ma anche nel suo valore estetico: la consolle arricchisce lo spazio con il suo fascino classico e conferisce un’immediata sensazione di eleganza appena si varca la soglia.

mobile consolle per ingresso moderno

Un ingresso moderno e di design

Un mobile dalle spiccate geometrie, multifunzione e con dettagli colorati, come quello nella foto, è sicuramente indicato per l’ingresso di una casa o di un appartamento moderno. Coniugando le funzionalità di una libreria, di una scarpiera e di un piano d’appoggio, questa soluzione si adatta perfettamente a uno stile che abbraccia il design contemporaneo. La sua capacità di integrare diverse funzioni in un’unica struttura riflette la tendenza verso un approccio più fluido e versatile nell’arredamento moderno. Inoltre, l’uso di dettagli colorati aggiunge un tocco di vivacità e personalità all’ambiente, contribuendo a creare un ingresso che non solo accoglie, ma anche sorprende e ispira.

mobile con scarpiera per ingresso moderno

Un ingresso in stile nordico

Un ingresso in stile nordico è caratterizzato da un’estetica funzionale e minimalista. Innanzitutto, c’è l’appendiabiti, un elemento essenziale per i giubbotti e gli indumenti pesanti usati nei Paesi del Nord per gran parte dell’anno. Tuttavia, ciò che distingue veramente l’ingresso nordico è la presenza del divanetto: è consuetudine che gli ospiti si tolgano le scarpe all’ingresso per mantenere la casa pulita. Quindi, la panchetta diventa un arredo indispensabile, offrendo un comodo posto dove sedersi per sfilare le scarpe e agevolare questa operazione con eleganza e praticità.

ingresso moderno con panchetta e appendiabiti

Mobili funzionali per un ingresso accogliente

In un ingresso, l’aspetto funzionale dell’arredamento è importante tanto quanto l’estetica, soprattutto per chi ha l’esigenza di organizzare scarpe, giacche e chiavi in modo ordinato. Di seguito, alcune soluzioni Santalucia Mobili che non solo svolgono una funzione pratica, ma aggiungono uno stile distintivo all’ingresso.

Un mobile contenitore basso con apertura a ribalta e ripiani inclinati è un pratico porta scarpe: un arredo che non sostituisce una scarpiera più capiente, ma che permette di tenere a portata di mano (anzi, di piede) le scarpe che si usano con più frequenza. A completare la funzionalità, un pannello multifunzione: appendiabiti da un lato, specchio al centro e mensole svuota tasche dall’altro lato.

mobile per ingresso moderno con scarpiera, specchio e appendiabiti

Per chi ha a disposizione meno spazio, gli stessi elementi possono essere contenuti in un angolo: ganci appendiabiti, specchiera e un contenitore che funge anche da panchetta in una soluzione compatta ma super funzionale.

mobile ad angolo per ingresso moderno con contenitore

Nella foto sotto, un’altra soluzione “tutto in uno” con specchiera a figura intera, appendiabiti, ripiani di appoggio e pedana.

mobile per ingresso moderno con appendiabiti e specchiera

Le composizioni con pedana possono essere inserite anche in una nicchia, come nella foto sotto: in questo caso è stata inserita anche una colonna contenitore per non avere tutto a vista e creare uno spazio chiuso per riporre, ad esempio, le scarpe.

mobile in nicchia per ingresso moderno

Armadiature per spazi attrezzati ad hoc

Per le case con un ingresso spazioso, dotate magari di una vera e propria stanza di transizione tra esterno e interno, una soluzione pratica ed efficiente è l’integrazione di mobili capienti, come armadiature appositamente attrezzate che possono includere vani specifici, come una zona appendiabiti, visibile o nascosta, e uno spazio per riporre le scarpe. Questi spazi ben organizzati offrono la perfetta sistemazione per giubbotti e calzature, facilitando non solo l’ordine, ma anche l’igiene, un aspetto al quale prestiamo particolare attenzione oggi più che mai.

Gli armadi a ponte accolgono all’interno della loro stessa struttura anche i complementi, come una pratica specchiera, per l’ultimo sguardo prima di uscire di casa, e pratiche mensoline in cui riporre accessori come cappelli, guanti, sciarpe all’occorrenza, ma anche oggetti puramente decorativi. Elementi utili ad arredare quella che è una vera e propria zona spogliatoio.

armadiaturas con angolo spogliatoio

Una soluzione più compatta e contenuta, ma sempre molto stilosa, è quella di predisporre un vano accessoriato con una mensolina e un comodo pouf: il posto perfetto per appoggiare le borse e averle sempre pronte e a portata di mano oppure per sedersi ad attendere piacevolmente chi è sempre in ritardo al momento di uscire di casa.

aramdiatura struttura a ponte con angolo spogliatoio

Accessori e dettagli che fanno la differenza

Accessori e dettagli svolgono un ruolo cruciale nell’arredamento dell’ingresso, offrendo la possibilità di aggiungere carattere, stile e funzionalità a questo spazio importante della casa.

La scelta della giusta illuminazione e dei colori può trasformare radicalmente l’impatto visivo dell’ambiente. Si consiglia sempre di optare per luci che creino un’atmosfera accogliente e invitante, contribuendo a far sentire a proprio agio gli ospiti appena entrano. L’uso di colori chiari e materiali luminosi può essere particolarmente efficace per ampliare visivamente l’ingresso, soprattutto se le dimensioni sono ridotte, mentre tonalità più vivaci possono essere adatte per dare personalità, soprattutto se c’è spazio a disposizione.

soluzione per ingresso moderno

Gli accessori e i complementi sono il tocco finale che completa l’arredamento dell’ingresso. Gli specchi danno profondità all’ambiente e sono anche pratici per dare un’occhiata al look prima di uscire. I tappeti possono aggiungere calore e definire lo spazio soprattutto in un open space, mentre le lampade e i faretti possono fungere da punti focali e aggiungere un’illuminazione ambientale piacevole. Le opere d’arte, come quadri o sculture, valorizzano le pareti e lo spazio, mentre le piante, oltre ad aggiungere verde e vita, contribuiscono a purificare l’aria e a creare un’atmosfera accogliente e naturale.

ingresso zona giorno moderna

Complementi multifunzione per aggiungere stile

Quando lo spazio disponibile è davvero limitato e non permette l’inserimento di arredi contenitivi, è possibile optare per complementi multifunzione. Un esempio è la specchiera Atena, perfetta per arredare la parete di un ingresso piccolo, in quanto offre sia uno spazio appendiabiti sia una mensola nascosti nel retro. Per creare un’atmosfera accogliente, basta aggiungere una lampada da terra, in grado di donare calore e luminosità all’ambiente circostante.

specchiera con vano contenitore per ingresso moderno
vano contenitore specchiera per ingresso moderno

Oppure si può inserire il piano sospeso Free, visivamente molto leggero e poco ingombrante, che con l’aggiunta di una seduta e di una luce orientabile diventa un pratico scrittoio.

mobile per ingresso moderno con scrittoio

Per rendere accogliente un ingresso, si possono anche creare composizioni di mensole Akka, come quella nella foto, dalla duplice funzione pratica e decorativa.

mensole di design per ingresso moderno

Inoltre, si può arredare un ingresso molto piccolo inserendo il pouf appendiabiti Matisse, con due funzioni in un unico e originale arredo.

pouf con funzione appendiabiti

In conclusione, l’arredamento dell’ingresso è una parte essenziale della casa che richiede attenzione sia alla funzionalità che all’estetica. Con la giusta combinazione di mobili funzionali, illuminazione adeguata, colori accoglienti e accessori curati, è possibile creare un ingresso che non solo fa una buona impressione iniziale, ma offre anche un ambiente pratico e accogliente. Sia che si tratti di uno spazio ampio o di dimensioni ridotte, l’ingresso può essere trasformato in una vera e propria stanza che accoglie sia gli ospiti, sia noi stessi.

Sfoglia il catalogo Homy Details e scopri altre idee per arredare un ingresso di casa moderno.