Santalucia Mobili e OVS: il design incontra la moda

Eventi / 07 Nov 2019
vetrina OVS

Santalucia Mobili è stata scelta per arredare 1300 vetrine degli store OVS in Italia e nel mondo. Una partnership importante che Giovanni Fasan, responsabile OVS del progetto, ci racconta attraverso questa intervista, che parte dalla scelta di Santalucia Mobili come fornitore ufficiale degli arredi per il nuovo sistema espositivo fino ad arrivare a parlarci del presente e del futuro del fashion brand stesso.
Design e moda sono due mondi diversi ma molto vicini, accomunati dalla ricerca continua di colori e materiali, dalla creazione di nuovi trend e stili, dall’attuazione di processi creativi e produttivi. Design e moda viaggiano su binari paralleli che quando si incontrano, come in questo caso, danno forma a progetti condivisi e personalizzati.

vetrina OVS

INTERVISTA A GIOVANNI FASAN, RESPONSABILE OVS DEL NUOVO PROGETTO ESPOSITIVO
Come avete pensato al concept delle vetrine?
Il concept è stato ideato dalla nostra Direzione Immagine per ripensare le vetrine della rete OVS come spazi più moderni, puliti e funzionali. È stato un progetto lungo ed articolato, d’altra parte era uno degli obiettivi del progetto stesso: coinvolgere tutta la rete Italia ed estero. Gli allineamenti interni al team sono stati molto frequenti: ognuno di noi, in qualsiasi momento, sapeva a che punto eravamo. Anche in questo è stata fondamentale la disponibilità dei fornitori che hanno più volte partecipato ai meeting per proporre soluzioni, monitorare gli avanzamenti ecc.

Quanti punti vendita sono stati riorganizzati?
Solamente in Italia abbiamo installato 568 negozi e 1025 strutture. L’estero invece ha coinvolto, ad oggi, 163 vetrine in 24 Paesi.

vetrina OVS

Come avete conosciuto Santalucia Mobili?
Era una realtà di cui avevamo sentito parlare. Informandoci nel sito Internet e con dei colloqui diretti abbiamo avuto la conferma che Santalucia Mobili è un’azienda strutturata ed affidabile a cui potevamo richiedere un’offerta completa sul nostro progetto.

Perché avete scelto Santalucia Mobili per realizzare il progetto?
Trattandosi di un progetto molto importante ci siamo interfacciati con diverse realtà italiane ed estere. Santalucia Mobili ci ha sottoposto un’offerta solida e completa. Oltre all’aspetto economico c’erano diversi fattori da considerare come la capacità produttiva, la professionalità, l’abilità a suggerire migliorie, la disponibilità di spazi ecc.

Avete avuto modo di visitare la nostra realtà produttiva. Ve la immaginavate così?
È stata una piacevole scoperta, onestamente non ci aspettavamo una realtà così ben strutturata. Santalucia Mobili ha una grande capacità produttiva e la possibilità di organizzarsi per rispondere positivamente a nuovi progetti, anche completamente diversi.

Come descriverebbe questa collaborazione tra mondo della moda e arredamento? Spesso risulta un connubio vincente.Sono due mondi molto simili tra loro per diversi aspetti: la costante evoluzione, la cura del dettaglio, l’innovazione, il design. Questa esperienza ha dimostrato che quando si condivide la volontà di fare un ottimo lavoro il risultato non può che essere positivo.

Santalucia Mobili ha lanciato da poco la nuova tendenza Fresh, una linea di prodotti in 3 colorazioni: Amarena, Cedro e Zucchero. Su quali colori di tendenza punterà OVS nel breve periodo?
Anche se ora siamo partner non posso svelare tutto… segreto! Scherzi a parte, nell’abbigliamento i colori hanno una ciclicità molto più veloce, un po’ dettata dalla stagionalità stessa e un po’ dalla moda in costante cambiamento. Ho avuto la possibilità di vedere la tendenza Fresh e devo dire che queste macchie di colore acceso danno un tocco molto personale e alternativo.

Quali sono i punti di forza di OVS oggi?
Democraticità dei prezzi e presenza capillare sul territorio sono sicuramente due nostri pilastri riconosciuti oggettivamente dal mercato.

OVS è una realtà in continua crescita, crede che la partnership con Santalucia Mobili possa dare un valore aggiunto alla vostra realtà?
Certo, come detto prima, qualsiasi lavoro ben svolto è il miglior biglietto da visita. Progetti di queste dimensioni presuppongono che non ci siano un cliente e un fornitore, qui si tratta di due partner che collaborano e lavorano insieme per raggiungere un obiettivo comune.

Durante il Salone del Mobile abbiamo lanciato il contest DESIGN IS chiedendo ai nostri visitatori e clienti cos’è il design. Per i nostri follower il design è “lo stile di casa mia”. E per OVS cos’è il design?
Il design è riuscire a trasformare in realtà un desiderio, un’ispirazione.

Quali progetti futuri ha in mente OVS?
Da quale inizio?!

store OVS
SANTALUCIA MOBILI

SANTALUCIA MOBILI